Termografia - Studio//Survey
42
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-42,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Termografia

Fotovoltaico

La termografia ad infrarossi è estremamente importante per la corretta manutenzione dei pannelli fotovoltaici. La termografia non solo è in grado di fornire rapporti per la verifica e riparazione dei moduli interessati ma può fornire una visione storica dell’evoluzione dei difetti localizzati. Uno dei problemi di questi moduli sono i punti caldi, vale a dire celle difettose che si surriscaldano. Come sappiamo il surriscaldamento della temperatura dei moduli da dei risultati pessimi con un calo della produzione di energia elettrica della cella difettosa e di quelle adiacenti. Tutto questo è riscontrabile tramite una misurazione termografica che all’istante può individuare le celle difettose e valutarne il surriscaldamento.

Edilizia:

In edilizia può essere applicata per rilevare:

  • dispersioni termiche dovute a deficienze di coibentazione;
  • ponti termici;
  • umidità nelle murature;
  • strutture di solai in calcestruzzo armato;
  • presenza di canalette di impianti elettrici e/o canalizzazione di impianti idrico-sanitario e termico in funzione;
  • ammorsature tra strutture murarie con tessiture e materiali diversi.